Santa Marina,caso tettoia abusiva

 

Il TAR accoglie le ragioni del Comune.
Il TAR Campania accoglie le ragioni del Comune di Santa Marina contro il ricorso promosso da Carmela Cedrola e si pronuncia definitivamente sulla questione.
Il caso della discordia riguarda la demolizione di una tettoia abusiva, posta a servizio dell’omonima attività a Policastro Bussentino, che ricade su un’area di proprietà del Comune.
Nei prossimi giorni, il Comune procederà alla rimozione della tettoia abusiva, chiudendo definitivamente la controversa situazione.
“Si risolve finalmente una questione che dura da ormai due anni -ha dichiarato il Sindaco del Comune di Santa Marina, Dionigi Fortunato- dopo varie sentenze, che hanno coinvolto le parti fino alle sedi del Consiglio di Stato, possiamo dire che, ancora una volta, a trionfare è la correttezza dei procedimenti amministrativi messi in atto dal Comune di Santa Marina. Un altro traguardo per la legalità e la tutela del territorio”.
Marianna Falese
©Riproduzione Riservata

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: