“Mi sballo con Satana, l’amore per il Nulla”, l’esorcista Sini presenta il suo nuovo libro

L’esorcista  Sini a confronto con gli operatori sociali per parlare di giovani e satanismo

Mi sballo con Satana” incontro su giovani e satanismo, esperti a confronto.Verrà presentato nel salernitano, dal 26 al 29 ottobre, il nuovo volume “Mi sballo con Satana, l’amore per il Nulla” edito dalla Surgaco e scritto dall’esorcista sardo Don Gianni Sini. Gli eventi promossi in collaborazione con la Pro Loco Olivetum Felix, Ondanews.it e Kosmos tv, si svolgeranno nell’ambito del convegno “Giovani, Musica e Satanismo”. Esiste davvero il demonio? Quali sono gli effetti delle pratiche occulte sui giovani? Quali sono i segnali che devono far allarmare famiglie e operatori sociali? E la musica? Come difendersi? Don Sini risponderà a tante domande, spiegando assieme ad un gruppo di esperti laici, tra cui medici, l’influenza e la diffusione dell’occultismo sui giovani e sulla loro psiche.

Quattro gli appuntamenti in provincia di Salerno che si svolgeranno tutti alle ore 19.30:

lunedì 26 ottobre a Palomonte presso l’Aula Consiliare,

martedì 27 ottobre presso l’auditorium di Atena Lucana Scalo,

mercoledì 28 ottobre presso l’Auditorium comunale di Sicignano degli Alburni,

giovedì 29 ottobre presso l’Auditorium provinciale di Oliveto Citra.

Tra i relatori: l’esorcista Don Gianni Sini, la giornalista del quotidiano “La Città di Salerno” e “Ondanews.it” Mariateresa Conte, la psicologa Santina Naponiello, il sociologo Antonio Nuzzolo, l’assistente sociale Asl Mario Freda, il giornalista e caporedattore di “Cronache del Salernitano” Eugenio Verdini, il giornalista e direttore di “Kosmos Tv” Pierluigi Paciello, la giornalista Lia D’Angelo, i parroci Don Pasquale Lisa, Don Angelo Maria Adesso, Don Romolo Barbarulo, Don Luigi Piccolo,  i sindaci Mino Pignata, Ernesto Millerosa, Pietro Caporale e il vicesindaco di Atena Lucana Sergio AnnunziataGli incontri sono aperti a tutti.

 

Chi è Gianni Sini?

Don GIANNI SINI è nato a Laerru (SS) nel 1955, è stato ordinato sacerdote nel 1980. Già docente al liceo classico, è stato rettore del seminario di Tempio Pausania, cappellano nelle carceri e ora, assistente regionale Unitalsi. È giornalista e direttore del periodico diocesano Gallura e Anglona, del bimestrale La Frisaia e dell’organo ufficiale dell’Unitalsi Sarda. Collabora con il settimanale Miracoli e con il mensile Maria. È responsabile dell’Ufficio Comunicazioni Sociali della diocesi. Attualmente è parroco di Nostra Signora de La Salette in Olbia.  Membro dell’AIE (Associazione Internazionale degli Esorcisti), svolge il ministero di esorcista dalla fine degli anni Ottanta. Ha partecipato a trasmissioni televisive sulle reti nazionali e conduce la rubrica settimanale Semi di speranza, commento al vangelo della domenica su una tv regionale

Comunicato stampa.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: