Sospeso il presidio della sede ASL a Salerno, in attesa dell’incontro a Napoli con il sub commissario Cinque

Sospeso il presidio della sede ASL a Salerno, in attesa dell’incontro a Napoli con il sub commissario Cinque

I delegati della RSU ASL Salerno il 24 ottobre alla luce della nota delle organizzazioni sindacali regionali,  le quali hanno confermato e rassicurato le segreterie provinciali  e i delegati della RSU che sul tavolo di confronto regionale previsto per la giornata di lunedì 26, preliminarmente, si affronteranno le questioni che hanno determinato la mobilitazione di tutti i lavoratori  del comparto al fine di rendere possibile un approfondimento  utile a risolvere le problematiche sollevate per evitare eventuali  strumentali  pregiudiziali , finalizzate al solo ed esclusivo scopo di lasciare inalterate le cause che hanno dato avvio alla vertenza,  hanno condiviso responsabilmente di sospendere il presidio in via Nizza. Resta  inteso che permane lo stato di agitazione, come altresì resta l’accordo dei delegati tutti che le determinazioni assunte dalle parti sul tavolo di confronto regionale  con la struttura commissariale, saranno opportunamente oggetto di valutazione nell’assemblea della RSU, prevista per la giornata di martedì 27 ottobre , riservandosi ulteriori e più incisive azioni di lotta a sostegno della vertenza in atto.

Comunicato stampa.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: