Vertenza ASL, sospeso incontro a Napoli dal sub commissario

Vertenza ASL: Salta la riunione prevista per oggi pomeriggio a Napoli presso la sede della Regione Campania con il sub commissario Ettore Cinque. Forte delusione dalle organizzazioni sindacali

Una riunione importante che avrebbe dovuto far luce sulle questioni che hanno determinato la mobilitazione di tutti i lavoratori del comparto e per rendere possibile un approfondimento utile a risolvere le problematiche sollevate al fine di migliorare le offerte sanitarie. A tale scopo era stato sospeso il presidio della sede Asl di Salerno, per rendere sereno il clima di confronto tanto atteso dai lavoratori e dalle rappresentanze sindacali. Invece con una nota del Sub Commissario ad Acta la riunione è stata differita perché, come si legge nella nota, il perdurare delle agitazioni sindacali ha indotto la struttura a rinviare l’avvio dei lavori già programmati per il 26 ottobre.

“Quando si scopre una bugia detta da una persona è cosa sgradevole, ma quando si riceve una bugia da una persona che rappresenta una Istituzione è veramente demoralizzante”. Questa l’amara considerazione di Mimmo Vrenna delegato della CGIL FP dell’ASL di Salerno in cui si legge tutta la delusione per il mancato incontro.

Olga Marotta

©Riproduzione Riservata

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: