Nocera Superiore : Raggiunto l’accordo tra l’amministrazione comunale e le organizzazioni sindacali sui fondi del salario accessorio

Si è conclusa dopo quattro anni presso il Comune di Nocera Superiore la tormentata vicenda che ha riguardato tutto il personale dell’ente in merito all’erogazione del salario accessorio per gli anni 2011-2012-2013 e 2014.

Dall’annualità 2011, infatti, la contrattazione decentrata era stata di fatto congelata dall’Amministrazione comunale a seguito dei rilievi formulati dagli ispettori del Ministero dell’Economia e delle Finanze che avevano evidenziato alcune presunte irregolarità nella costituzione del fondo della contrattazione decentrata. La vicenda si è trascinata nel tempo creando non poco malumore tra i dipendenti comunali già penalizzati dal contratto nazionale fermo al 2009.

La situazione si è definitivamente sbloccata in maniera positiva con l’accordo raggiunto nella riunione sindacale che si è tenuta in data odierna al palazzo di città tra la parte pubblica e le rappresentanze sindacali CGIL-CISL-UIL che, a breve, permetterà di liquidare quanto dovuto a tutti i dipendenti comunali. L’obiettivo è stato conseguito grazie soprattutto alla sensibilità ed alla disponibilità politica dimostrata dall’Amministrazione guidata dall’attuale Sindaco, Giovanni Maria Cuofano che ha inteso, nel rispetto della normativa contrattuale vigente, affrontare con determinazione il problema. Al Segretario Generale dell’Ente, dott.ssa Lucia Celotto va attribuito il merito di aver saputo, attraverso proficue e costruttive relazioni sindacali, tradurre in atti concreti l’indirizzo politico ricevuto, contrariamente alla poca sensibilità e volontà dimostrata dalla precedente Giunta comunale e dalla dott.ssa Livia Lardo, che ha retto la Segreteria dell’Ente nel periodo antecedente.

Grande soddisfazione esprimono, quindi, le Organizzazioni sindacali provinciali come dichiarato dal rappresentante della segreteria provinciale della Cisl FP di Salerno, Carmine Esposito:” L’attuale Amministrazione ha accolto molte delle nostre proposte che avevamo già presentate alla passata Amministrazione per risolvere l’annoso problema dell’erogazione del salario accessorio. Il nostro ringraziamento va alla Segreteria Generale ed alla dirigenza comunale che hanno immediatamente messo in campo tutte le energie per risolvere la vicenda,”.

Concetti ribaditi anche dalla RSU CGIL del Comune, Carmine Danisi:” Questo accordo è la dimostrazione che si possono avere corrette relazioni sindacali e che se vi è disponibilità e volontà le questioni si possano affrontare e risolvere molto rapidamente. Dobbiamo dare atto al Sindaco Cuofano di aver responsabilmente affrontato la questione e di aver ricercato assieme alle organizzazioni sindacali la soluzione che assicurasse il mantenimento della qualità dei servizi erogati e le giuste aspettative dei dipendenti comunali ”.

Comunicato stampa.

 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: