Chiasso, arrestato cinquantenne italiano del Golfo di Policastro

m_93zz

Chiasso, arrestato cinquantenne italiano del Golfo di Policastro

Era domiciliato a Chiasso da alcuni anni, ed era direttore dell’autonoleggio 69 Special di Via Bossi, F.S., cinquantenne proveniente da un paese del Golfo di Policastro, il quale falsificava i contratti delle auto noleggiate a bande di scassinatori e truffatori che, spostandosi con i veicoli noleggiati nel Comune del Canton Ticino, colpivano sia in Svizzera che in altre nazioni europee. Inoltre, sono state accertate delle truffe assicurative legate ad incidenti avvenuti con le vetture dell’autonoleggio .

L’inchiesta, che ha visto il sequestro di cinque autovetture, l’apposizione dei sigilli all’autonoleggio 69 Special e l’arresto anche del proprietario dell’autonoleggio, un 33enne cittadino serbo residente in Italia, è stata coordinata dal Procuratore pubblico Moreno Capella .

Fonte di notizia e foto è il TicinoNews e ci rammarica leggere tra i commenti all’accaduto “e ancora una volta: la fregatura è italians ” o ” in poche parole la solita truffa imprenditoriale proveniente dall’Italia”. E’ mortificante che il nome Italia venga affiancato a queste situazioni  a discapito di imprenditori italiani onesti che lavorano nel Comune svizzero di confine.

Marianna Falese

©Riproduzione Riservata

 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: