Altavilla Silentina, l’8 novembre sarà presentato il libro del poeta-emigrante, Vincenzino Di Canto

Alla serata interverranno giornalisti, contastorie e cultori di materie letterarie.

L’8 novembre 2015 alle ore 18,30 ad Altavilla Silentina (Sa), presso il locale “ A casa di Carlo”, sarà presentato il libro “Peregrinando: il viaggio di Don Vincenzino”, scritto da Clavio Vincenzo Di Canto, durante la sua lunga emigrazione in Germania.

L’autore, originario di Trentinara, racchiude in questo libro tutti i sentimenti più intimi di un uomo semplice, proveniente da un mondo contadino, umile, scaturenti dalla nostalgia  della sua amata terra natia e dalla paura della dilagante crisi di valori dei nostri giorni.

Ad introdurre l’evento, sua moglie Elvia Monaco, cui Di Canto fece promettere di pubblicare le sue liriche, solo dopo la sua morte.

La serata sarà moderata dal giornalista Oreste Mottola e dal “contastorie” di Trentinara Domenico Monaco.

Presenti alla presentazione del libro, anche cultori di materie letterarie, come Fernando Iuliano, Renato Mazzei, Mariasole Nigro, Antonietta Broccoli e la critica d’arte Veronica Grippa che racconterà il poeta Vincenzino Di Canto, appassionato di Dante e Leopardi, tra ricordi, emozioni e speranze.

 

 

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: