Vibonati non dimentica la strage di Nassiriya

 

Autorità civili, militari e le scuole elementari e medie parteciperanno alla giornata in ricordo dei 19 italiani, morti nella terribile strage

Il prossimo 12 novembre, a commemorazione del vile attentato di Nassiriya del  12 novembre 2003,  in cui persero la vita diciannove italiani, tra militari e civili e 9  iracheni, gli alunni delle scuole elementari e medie di Vibonati e Villammare parteciperanno a questa triste giornata di ricordo e di dolore, che ha lasciato un segno profondo nella coscienza del popolo italiano.

Alle ore 10,00, gli studenti, insieme con  insegnati e preside, ascolteranno la santa messa in  suffraggio delle vittime, nella chiesa di San Francesco, a Vibonati, per poi proseguire a piedi, fino alla Caserma dei Carabinieri di via Roma, dove si svolgerà la commemorazione finale.

Qui, alla presenza delle autorità civili e militari del luogo, verrà deposta la corona d’alloro in ricordo del sacrificio dei nostri connazionali, mentre i giovani studenti reciteranno toccanti poesie per manifestare tutta la loro vicinanza ad eroi, che lasciando le loro case e i loro affetti, hanno perso la vita, in virtù del più alto valore che dovrebbe guidare il mondo: la libertà.

Genny Gerbase

©Riproduzione Riservata

 

 

IMG_5333    

Commemorazione 2014

IMG_5327

Commemorazione 2014

  IMG_5313

Commemorazione 2014

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: