Celle di Bulgheria, in arrivo 20 telecamere per la videosorveglianza

comune_

Celle Di Bulgheria. Mai più spazzatura abbandonata ai bordi della strada e più sicurezza per i cittadini. Sarà inaugurato tra qualche giorno l’impianto di videosorveglianza nel comune di Celle di Bulgheria. Venti telecamere esterne, installate nei punti più importanti del paese, che 24 ore su 24 trasmetteranno immagini in alta definizione alle forze dell’ordine. Riprese che permetteranno di individuare e punire tutti coloro che abbandoneranno rifiuti, ma anche vandali e cattivi intenzionati. «Un servizio in più – spiega il sindaco Gino Marotta – che aumenterà la sicurezza dei cittadini e allo stesso tempo permetterà di individuare velocemente persone irrispettose dell’ambiente e della cosa pubblica». Il costo dell’impianto? «Nemmeno un centesimo – spiega con un pizzico di orgoglio il primo cittadino. Il sistema di videosorveglianza rientra in un’offerta migliorativa avanzata da una ditta per altri lavori effettuati in paese». La videosorveglianza interesserà le strutture pubbliche più importanti, ovvero quelle che per loro caratteristica sono spesso oggetto di atti vandalici, ma anche edifici privati, aziende, chiese, strade e parchi. L’impianto coprirà anche la frazione di Poderia e il bivio della superstrada. «Questo controllo costante del territorio – aggiunge il sindaco – diventerà un ottimo deterrente per affrontare le difficoltà che gli organi di polizia locale sono chiamati ad affrontare quotidianamente». Contestualmente verrà attivato anche il wi-fi gratuito in tutto il comune con l’accensione dei primi tre hot-spot. «Un servizio indispensabili per i nostri giovani – ha aggiunto Marotta – ma anche per i turisti che visiteranno la nostra comunità. Migliorando i servizi, aumenteranno anche le presenze”. Per ulteriori informazioni è possibile rivolgersi al Comune.

Vincenzo Rubano

©Riproduzione Riservata

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: