“Premio Eccellenza 2015”, tra i 5 vincitori anche Palmiro Noschese

Il cittadino benemerito di Pontecagnano, Palmiro Noschese, è stato insignito dell’ambito premio conferito ai migliori  manager italiani. Il Sindaco Ernesto Sica: “Risultato che ci riempie di orgoglio”.

 

“A Palmiro Noschese, professionista straordinario e persona di grande cultura e umanità, rivolgo, a nome dell’Amministrazione e dell’intera Città, un plauso e le più vive congratulazioni. Il nuovo ed eccezionale risultato raggiunto ci riempie di orgoglio e contribuisce a rendere illustre il nome di Pontecagnano Faiano in Italia e nel Mondo”.
E’ il messaggio del Sindaco Ernesto Sica per il Cittadino Benemerito Palmiro Noschese (Area Director Italy Melià Hotels International), tra i cinque top manager insigniti del prestigioso Premio Eccellenza 2015.
I vincitori, premiati venerdì sera al teatro Dal Verme di Milano, sono stati selezionati da apposite giurie tra quelli segnalati dai 35mila direttori di Manageritalia, dalle 700mila aziende di Confcommercio e dalle società che collaborano con il Centro di formazione management del terziario.
Il Premio, nato nel 2000 e giunto all’ottava edizione, riconosce ogni due anni il valore espresso ai massimi livelli di eccellenza manageriale, d’impresa e professionale in termini di innovazioni e capacità di affrontare le sfide del mercato.

Palmiro Noschese ha ricevuto il Premio Eccellenza 2015 con questa motivazione: “Grande e diversificata esperienza in un settore determinante come quello turistico. Vanta significative esperienze organizzative ed operative in ambito finanziario, in Sales & Marketing e comunicazione, nello sviluppo di nuove opportunità di business sia nel mercato 4 stelle che nel lusso, maturate presso importanti catene alberghiere. Palmiro Noschese si contraddistingue per aver maturato eccellenti competenze di leadership e per aver costruito una elevata fedeltà dei suoi collaboratori; uno spiccato senso di adattabilità a stili e culture diverse ne completano il profilo manageriale. Melia Hotels International, sotto la direzione di Palmiro Noschese, è una società in continua espansione dimensionale e di fatturato con un relativo aumento dell’occupazione aziendale. Allo sviluppo sul territorio è corrisposto negli ultimi anni un aumento del fatturato aziendale dovuto principalmente a due fattori: la continua crescita nei mercati in cui sono presenti gli hotel sotto la responsabilità di Palmiro Noschese, sia in termini di posizionamento che di occupazione e prezzo medio di vendita; l’incremento del portafoglio di hotel presenti nella società, grazie alle nuove aperture che ha diretto. Tra i progetti innovativi, la sperimentazione di nuovi concetti gastronomici che trasmettono le culture locali e la volontà di dar vita ad architetture basate su concept particolarmente coinvolgenti. Noschese ha sempre guardato con particolare interesse al proprio settore di competenza e ai progetti di rilancio del turismo. La filosofia che Noschese cerca di trasmettere ai suoi collaboratori e che condivide nelle numerose docenze che abitualmente tiene è quella della positività, della grinta e della produttività; quella volontà di esplorare sempre nuovi fronti, anche quelli più ardui per creare un ambiente che sia al contempo stimolante, motivante ed altamente competitivo. Noschese ha infine una costante e vigile attenzione per i diritti dell’infanzia e dell’uguaglianza e attiva partecipazione a progetti nell’ambito della “Social Responsibility”.

Laureato in Turismo per i beni culturali, Palmiro Noschese è Area director Italy Melià Hotels International e da aprile 2012 responsabile per l’Italia del global sales per la parte inbound e outbound. Membro del Management petit committee del brand Melià che riunisce il corporate team internazionale della Melià Hotels International, primaria compagnia nel turismo di vacanza e leader assoluta nel mercato spagnolo, con oltre 350 alberghi distribuiti in 41 paesi di 4 continenti e oltre 35mila dipendenti. Active membro attivo dal 2002 in Ehma – European hotel manager associations, è responsabile dei rapporti istituzionali con assegnazione medaglia del presidente della Repubblica. E’ stato vincitore nel 2013 del titolo di General manager italiano dell’anno e in concorso per il titolo europeo svoltosi a Montecarlo nel 2014. Oggi, oltre alla supervisione e al coordinamento delle strutture sul territorio italiano con delega allo sviluppo, è membro e tesoriere del consiglio direttivo Aica, nonché membro della giunta di Federturismo e responsabile Expo 2015 per la Regione Lazio, già Cavaliere, è dal 2010 anche Commendatore della Repubblica.
Comunicato Stampa

©Riproduzione Riservata

 

Palmiro Noschese_2

Palmiro Noschese_1

Palmiro Noschese_4

Palmiro Noschese_3

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: