Unisa, dal 10 al 12 dicembre convegno “ La comunicazione come risorsa democratica”

Il Dipartimento di Scienze Politiche, Sociali e della Comunicazione dell’Università di Salerno organizza il convegno “La comunicazione come risorsa democratica”, promosso dall’Associazione Italiana di Comunicazione Politica, che avrà luogo dal 10 al 12 dicembre del 2015.

L’evento si aprirà giovedì 10 dicembre presso la Sala del Consiglio provinciale a Palazzo Sant’Agostino, con una tavola rotonda su “La democrazia del leader” alla quale prenderanno parte i professori Mauro Calise (Università di Napoli), Gianpietro Mazzoleni (Presidente di AssoComPol)e Franca Roncarolo (Direttore della rivista ComPol), il direttore de Il Mattino, Alessandro Barbano, e il consigliere alla comunicazione di Palazzo Chigi, Francesco Nicodemo. Interventi di saluto del Rettore dell’Università di Salerno prof. Aurelio Tommasetti e del Direttore del Dipartimento di Scienze Politiche, Sociali e della Comunicazione prof. Annibale Elia.
I lavori proseguiranno venerdì 11 nel Campus di Fisciano con sei sessioni parallele di discussione. Il professor Kees Brants dell’University of Amsterdam terrà il keynote speech“Communicating for Democracy: Help or Hindrance?”. La giornata si chiuderà al Teatro di Ateneo con un incontro su “Lo stato della satira” con gli autori Massimo Bucchi, Riccardo Mannelli, Makkox e il Terzo Segreto di Satira.
La tre-giorni di studio e riflessione si concluderà sabato 12 dicembre, presso il campus di Fisciano, con due panel sui temi dei diritti e della democrazia e un’intervista di Gianfranco Pasquino, Gianpietro Mazzoleni e Michele Sorice a Oscar Luengo dell’University of Granada su “Attivismo e nuovi partiti. Il caso spagnolo”.
Ampio ed articolato lo spettro delle tematiche che saranno discusse all’interno delle singole sessioni del convegno, orientate sull’intreccio tra le trasformazioni della politica e le nuove modalità della comunicazione. In questa linea autorevoli studiosi rifletteranno, facendo il punto sulle ricerche in corso, su temi quali: Cittadinanza, Orientamenti politici e Partecipazione elettorale; Spazio pubblico e democrazia; Personalizzazione e comunicazione; Giornalismo, televisione e politica; Internet governance: politica, politiche e diritti.
Una doppia finalità qualifica l’iniziativa organizzata dal Dipartimento di Scienze Politiche, Sociali e della Comunicazione dell’Università di Salerno. Da un lato porre a confronto, su temi decisivi della crisi e dello sviluppo delle nostre democrazie, il ricco mondo degli studiosi e dei ricercatori dell’ateneo salernitano con lo scenario di analisi ed elaborazioni prodotte da prestigiose e qualificate istituzioni universitarie nazionali e internazionali. D’altro canto – e la scelta della location per l’inaugurazione del convegno sottolinea questa volontà – si vuole sempre di più intensificare le relazioni tra il Campus di Salerno e il territorio che lo ospita nella convinzione che con queste buone pratiche si cementi un virtuoso scambio e una positiva ibridazione culturale.

Maggiori informazioni sono disponibili sul sito dell’evento www.convegnoassocompol2015.it e sugli account social Facebook – https://www.facebook.com/events/726464947457874/ e Twitter –https://twitter.com/AssoComPol
Comunicato Stampa

©Riproduzione Riservata

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: