Morigerati si tinge di arancione.Il 24 settembre la festa dei borghi “Bandiere Arancioni”

Domenica 24 settembre sarà la festa dei borghi, di quell’Italia apparentemente ‘minore’ ma ricca di bellezza e accoglienza. Anche Morigerati si colorerà di arancio con la Giornata delle Bandiere Arancioni 2017, evento del Touring Club che celebra i borghi più belli d’Italia con visite guidate, eventi, degustazioni, feste e manifestazioni aperte a tutti.

La Bandiera arancione è il marchio di qualità turistico ambientale del Touring Club Italiano rivolto alle piccole località dell’entroterra che si distinguono per un’offerta di eccellenza e un’accoglienza di qualità. Assegnato da anni al Comune di Morigerati – unico in Cilento e nella provincia di Salerno – perché sorge in un contesto ambientale di grande pregio (Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano) con un’oasi WWF di circa 600 ettari di estensione. Il punto informativo (centro visite) è ben fruibile e ben segnalato, così come anche il sito web promuove adeguatamente il territorio come “paese albergo”. Efficiente è inoltre la segnaletica di indicazione per gli attrattori ambientali e storico-culturali.

Quest’anno la manifestazione centrale della Regione, curata dal club di territorio di Salerno e dal corpo consolare della Campania, è programmata proprio a Morigerati. Gli altri comuni campani arancioni sono Cerreto Sannita e Sant’Agata de’ Goti in provincia di Benevento, Letino in prov. di caserta.

IL PROGRAMMA
• ore 10,30: arrivo con mezzi a Morigerati (SA) – accoglienza presso Piazza Piano la Porta; a seguire: visita guidata all’Oasi WWF Grotte del Bussento;
• ore 13,30: pranzo presso i due ristoranti del borgo
• ore 16,00: visita guidata al centro storico di Morigerati.

È necessaria la prenotazione presso il Club di Territorio di Salerno inviando una email a: salerno@volontaritouring.it

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: