Sapri – Incendio danneggia parte del sito oggetto di riprese “007 – No time to die”

Sapri sta ospitando, per alcuni giorni, la troupe cinematografica impegnata nelle riprese del nuovo film dell’agente segreto inglese James Bond. Si tratta del 25esimo film della serie iniziata nel lontano 1962 con “007 – Licenza di uccidere”. Protagonista il celebre attore britannico Daniel Craig che impersona per l’ultima volta il leggendario personaggio immaginario creato nel 1953 dallo scrittore britannico Ian Fleming. “007 – No time to die” , sembra essere il titolo definitivo del film, uscirà nelle sale cinematografiche internazionali nel febbraio del 2020.


Per le riprese, iniziate ieri, sono state scelte quali location d’eccezione, la stazione ferroviaria di Sapri e la Strada Statale 18, tra il porto ed il Canale di Mezzanotte. Nel bel mezzo delle riprese a sorpresa un incendio ha compromesso e danneggiato parte di un sito prescelto.

Questo è quanto ha scritto, sui profili social, il Sindaco di Sapri – Antonio Gentile, dando ufficialità dell’incendio:
“Ecco che arrivano i primi incendi dell’anno sulla SS 18 nel tratto Sapri-Acquafredda. Stanotte subito dopo il canale di mezzanotte nel tratto lucano e stamattina prima della galleria di Acquafredda… ma che strano però! “

Effettivamente tutto questo è strano. Trattasi di coincidenze oppure c’entra James Bond?

Augurandoci che l’agente più famoso del grande schermo possa risolvere il caso, resta l’amaro in bocca per l’inciviltà dimostrata nel danneggiare non solo il sito oggetto di riprese ma il territorio con la sua flora e la sua fauna.

Angelo RISI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: