Innerine provenienti da tutta Italia nel “Cilento: Terra dei Miti”

Innerine provenienti da tutta Italia nel “Cilento: Terra dei Miti”

Innerine di tutta Italia nel Cilento da domani, giovedì, a domenica prossima. L’iniziativa, denominata “Cilento: Terra dei Miti”, è stata promossa dal Club Inner Wheel Salerno con il patrocinio del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni. Al viaggio cilentano parteciperanno: Angela Azara Imbesi, Annamaria Falconio Di Trapani, Maria Andria Pietrofeso, rispettivamente prossima presidente nazionale dell’Inner Wheel, past presidente nazionale, vice presidente nazionale.

A Paestum, la dottoressa Tiziana D’Angelo e il dottore Alfonso Andria, rispettivamente direttrice e componente del Consiglio di Amministrazione del Parco Archeologico di Paestum e Velia, illustreranno le numerose e interessanti iniziative promosse finora per la valorizzazione e la promozione culturale e archeologica dell’area pestana. Sarà occasione anche per ammirare i maestosi templi storici di Atena, Hera, Nettuno e visitare il Museo che racchiude e ricostruisce la storia con materiali e preziosi reperti.

Una tappa importante sarà anche la visita al sito archeologico di Elea-Velia, insediamento fondato dagli esuli Focei giunti dall’Asia Minore, che racchiude testimonianze dei periodi storici ellenici, romani e del medioevo e sarà possibile rivivere il fascino della Scuola Filosofica di Zenone e Parmenide.

Molto interessanti saranno anche gli appuntamenti al Borgo di Roccagloriosa e la visita al Museo dove sono esposti gioielli di sofisticata fattura ed enormi vasi.

A Morigerati si potrà ammirare il sobborgo, il Museo etnografico della civiltà contadina e l’Oasi del WWF del Bussento.

Nella tranquillità di Bosco si potranno rivivere le preziose testimonianze del grande pittore spagnolo José Ortega che scelse questo borgo come sede per il suo esilio e officina creativa della sua arte.

A pochi chilometri da Bosco, su un promontorio a picco sul mare cristallino, si erge il santuario di Pietrasanta e il pianoro di Ciolandrea da dove si gode un affascinante spettacolo legato alle coste della Campania, Basilicata, Calabria e, in lontananza, le isole Eolie.

Non mancherà un’escursione in barca lungo la costa cilentana per ammirare Cala Bianca, Cala delle Vipere, Pozzallo e scoprire gli anfratti con le acque blu cobalto delle Grotte di Palinuro. Di rilievo anche la scoperta di Camerota, Palinuro, del borgo abbandonato di San Severino di Centola per conoscere storia, leggende, tradizioni di un popolo fiero e laborioso.

Per ulteriori informazioni: 334.3086919

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: